Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Viaggi dei minori in Sud Africa

Data:

18/07/2014


Viaggi dei minori in Sud Africa

In base alla legislazione sudafricana, a partire dal 1 giugno 2015 ogni minore sudafricano e/o straniero in arrivo, transito o partenza dal territorio sudafricano deve viaggiare munito di un proprio passaporto e:

a) del certificato di nascita pur se accompagnato da entrambi i genitori.
Il certificato deve essere originale o in copia autenticata, deve contenere i nomi dei genitori, e deve essere o tradotto o plurilingue.
Esempio: per un bambino nato in Italia l'estratto dell'atto di nascita in formato plurilingue, per un bambino nato in Sud Africa l'unabridged birth certificate. Se i nomi dei genitori sono stampati nel passaporto del minore, il certificato di nascita non è obbligatorio.

Inoltre, nel caso in cui il minore viaggi accompagnato da un solo genitore, da un tutore, o non accompagnato, dovrà essere in possesso di:
b) una dichiarazione giurata (in forma di affidavit) riportante il consenso dei genitori.
Scarica il modello di affidavit - la firma deve essere autenticata in Italia da una rappresentanza dipolomatica sudafricana (vedere l'elenco di tutte le sedi sul sito dell'Ambasciata del Sud Africa a Roma) o in Sud Africa da un "commissioner of Oaths".

In caso di minore non accompagnato, dovrà anche essere in possesso di:
c) un’espressa assunzione di responsabilità da parte della persona incaricata di accoglierlo all’arrivo a destinazione. 

Approfondimenti:
Brochure del governo Sudafricano
Comunicazione del Department of Home Affairs

I passaporti devono in ogni caso sempre essere validi per almeno 30 giorni dopo la data del rientro e devono avere almeno due pagine completamente libere nella sezione visti.


321