Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPOSTAMENTI. AGGIORNAMENTO (4)

Data:

19/04/2021


SPOSTAMENTI. AGGIORNAMENTO (4)

Ai sensi dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 17 aprile 2021, per gli spostamenti dal Sudafrica verso l’Italia è obbligatoria la presentazione di un test COVID-19 (molecolare o antigenico) con risultato negativo ottenuto entro le 48 ore precedenti l’ingresso in Italia. Rimane inoltre in vigore l’obbligo di isolamento fiduciario domiciliare, che viene ridotto a 10 giorni.

Per quanto concerne invece l’ingresso in Sudafrica - quale che sia il Paese di provenienza – sono ammessi i viaggiatori in possesso di un test Covid-19 di tipo “PCR” con risultato negativo e risalente a non oltre 72 ore prima della partenza. Il test deve essere stato condotto da un medico/laboratorio abilitato e firmato dal responsabile. I viaggiatori che non siano in grado di produrre idonea certificazione, saranno sottoposti a un periodo di quarantena di 10 giorni a proprie spese.

Per ulteriori approfondimenti sulla normativa attualmente vigente si raccomanda di consultare il seguente link  https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html


492