Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EMERGENZA COVID-19

Data:

16/03/2020


EMERGENZA COVID-19

TASK FORCE PER ASSISTENZA A CONNAZIONALI E RIMODULAZIONE DEI SERVIZI CONSOLARI

Alla luce dei provvedimenti annunciati dalle Autorità sudafricane per il contenimento della pandemia COVID-19 (http://www.thepresidency.gov.za/press-statements/statement-president-cyril-ramaphosa-measures-combat-covid-19-epidemic.), è istituita una Task Force con le seguenti linee telefoniche d'emergenza:

- 066 5040818, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17, interamente dedicato all’emergenza COVID-19, sia per quanto concerne gli aspetti logistici sia per le problematiche di carattere medico e sanitario 

- 066 0126201, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17, dedicato eclusivamente al servizio passaporti

- 066 5040532, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17, dedicato ai visti e agli altri servizi consolari

Il cellulare d’emergenza 083 3983010 sarà invece attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 9 e nei fine settimana 24h su 24h, per i casi di comprovata urgenza.

A partire dalla giornata di domani, il Consolato adotterà una nuova modalità operativa in telelavoro con rotazione settimanale del personale. Saranno erogati i soli servizi indifferibili, mentre andranno riprogrammati tutti gli appuntamenti acquisiti attraverso il sistema "Prenota Online". Per riprogrammare gli appuntamenti relativi al rilascio del passaporto o per chiedere il rimborso delle spese già corrisposte attraverso trasferimento bancario è possibile contattare il numero 066 5040818, mentre per gli altri servizi consolari sarà attivo il numero 066 5040532.

La richiesta di appuntamento per motivi indifferibili ed urgenti potrà essere effettuta telefonicamente ai recapiti sopraindicati o all’indirizzo e-mail consolato.capetown@esteri.it . Il personale del Consolato, che ne valuterà la fondatezza, potrà stabilire, se del caso, appuntamenti speciali previo ricorso a misure straordinarie di carattere igienico-sanitario. Non sarà possibile accedere ai locali del Consolato senza prima aver concordato l'appuntamento secondo le modalità prescritte.


456